Vai al contenuto

COME PREVENIRE IL JET LAG: consigli e rimedi naturali

    La melatonina aiuta a ridurre il jet lag? Cosa assumere per jet lag? Come togliere il jet lag?Rimedi naturali per il jet lag. Melatonina specifica per jet lag.


    Come prevenire il jet lag

    Esistono diversi modi per prevenire o ridurre il jet lag:

    Prima del viaggio:

    1. Regolare gradualmente il tuo ciclo del sonno nei giorni prima del viaggio per avvicinarlo al fuso orario di destinazione. Quindi, a seconda di dove andrai, posticipa o anticipa l’orario in cui andrai a letto.
    2. Dormire a sufficienza la notte prima del volo.
    3. Evitare l’alcol e la caffeina nelle ore prima del volo.

    Durante il viaggio:

    1. Se possibile, volare di notte e dormire sull’aereo.
    2. Bere a sufficienza per rimanere idratati (no alcool o sostanze eccitanti).
    3. Alzarsi e muoversi regolarmente durante il volo.
    4. Regolare l’orologio al fuso orario di destinazione non appena si sale sull’aereo.

    melatonina aiuta a ridurre jet lag

    Rimedi naturali per il jet lag

    Integratore alimentare per il sonno e il jet lag

    Esistono alcuni rimedi naturali che possono aiutare a ridurre i sintomi del jet lag:

    Melatonina: 

    La melatonina è un ormone che regola il ciclo sonno-veglia. L’assunzione di melatonina può aiutare ad addormentarsi più facilmente. Valuta questo prodotto specifico: MELATONINA EXPRESS – Integratore alimentare per il sonno e il jet lag

    Passiflora, Valeriana, Escolzia e Biancospino: 

    – La valeriana è un’erba che ha proprietà rilassanti. 

    – La Passiflora, ha azione sedativa sul sistema nervoso centrale

    – L’Escolzia, svolge un’utile azione rilassante in caso soffra di mal di testa causata dal Jet lag.

    – Il Biancospino, regola la pressione sanguigna utile se si sta troppo seduti nella medesima posizione come nel caso di lunghi voli aerei.

    Valuta questo preparato che contiene tutte queste erbe.

    AUTO: Preventivi noleggio auto 👈 da varie compagnie in pochi secondi

    PARKING: lasciare l’auto all’aeroporto di partenza 👈 vedi le tariffe

    LOW COST: Sbircia la lista degli hotel low cost del mondo

    CATEGORIA ALLOGGIO: Lista degli alloggi divisi per categoria: glambing, mini case, camere con cucina, strutture accessibili…

    Che cos’è il jet lag e come si manifesta

    Il jet lag è un disturbo temporaneo del sonno che si verifica quando si viaggia attraverso fusi orari differenti. Il nostro corpo ha un orologio biologico interno che regola il ciclo sonno-veglia. Quando si viaggia velocemente attraverso fusi orari, questo orologio interno viene sfasato rispetto al nuovo ambiente, causando i sintomi del jet lag.

    I sintomi più comuni del jet lag includono:

    • Insonnia o difficoltà ad addormentarsi
    • Sonnolenza diurna
    • Stanchezza e affaticamento
    • Difficoltà di concentrazione
    • Disturbi digestivi
    • Mal di testa

    Come affrontare il jet lag una volta arrivati a destinazione

    Esposizione alla luce solare.

    La luce solare aiuta a regolare il nostro orologio biologico. Esporsi alla luce solare del mattino il prima possibile dopo l’arrivo aiuta a sincronizzare il tuo corpo con il nuovo fuso orario.

    Mantenere un regolare ciclo del sonno

    Cerca di andare a dormire e di svegliarti alla stessa ora ogni giorno, anche nei giorni di riposo.

    Se hai difficoltà ad addormentarsi, evita di fare pisolini durante il giorno.

    Evitare la caffeina e l’alcol

    La caffeina e l’alcol possono interferire con il sonno. Evita di consumarli nelle ore serali.

    Fare attività fisica

    L’attività fisica aiuta a migliorare la qualità del sonno. Tuttavia, evita di fare esercizio fisico troppo vicino all’ora di andare a dormire.

    Il jet lag può essere un disturbo fastidioso, ma con un po’ di preparazione e alcuni accorgimenti è possibile prevenirlo o ridurlo al minimo. Segui i consigli di questa guida per viaggiare in modo più confortevole e goderti al meglio la tua destinazione.

    Ricorda:

    Consulta il tuo medico se hai problemi di salute o se stai assumendo farmaci.

    Le informazioni fornite in questa guida non sono un sostituto del consiglio medico.

    Articoli correlati: 

    1. COSA POSSO PORTARE NEL BAGAGLIO A MANO? Moka? Caramelle? Specchio?
    2. Come evitare mal di gola e mal di orecchi in aereo?
    3. Tutti gli articoli a tema voli aerei (vedi i titoli)
    4. QUANTE SIGARETTE SI POSSONO PORTARE IN AEREO Ryanair?

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *