Vai al contenuto

INTEGRATORI per PREVENIRE IL RAFFREDDORE

    Integratori utili per aumentare le difese immunitarie per prevenire il raffreddore. Sintomi raffreddore come prevenire? Cosa prendere per il raffreddore. Combattere il raffreddore velocemente

    Questi sono i nutrienti utili per prevenire il raffreddore:

    • Beta Glucano
    • Zinco,
    • Selenio
    • Vitamina C
    • Vitamina D

    Sintomi raffreddore come prevenire
    Integratori per prevenire il raffreddore

    Integratori per prevenire il raffreddore

    Vitamine per non ammalarsi o fronteggiare un virus debellandolo in minor tempo. Durante il picco stagionale o se si hanno già sintomi, andrebbero assunte dosi massicce e non gli integratori blandi che si trovano in Italia. Se riesci, compra gli integratori all’estero (Inghilterra, Francia, Stati Uniti, Germania…), hanno dosi molto più alte.

    Ti elenco quelli che uso io ma prima di comprarli, valuta la tua situazione personale a seconda di malattie e farmaci che assumi:

    • Prevenire il raffreddore con Zinco, selenio e la vitamina C

    Sono nutrienti antivirali necessari per evitare di prendere il raffreddore.

    ATTENZIONE: lo Zinco è un potente antivirale ed è ottimo per debellare i virus come il classico raffreddore Rinovirus MA va sospeso in caso di attacco batterico poiché uccide i virus ma rinforza i batteri.

    • Prevenire il raffreddore con la Vitamina D

    Per un effetto preventivo minimo 5000 UI di Vitamina D al giorno. Se già contratto il virus alzare la dose fino a 10mila UI al giorno fino a risoluzione dei sintomi.

    – Vitamina D3 ad Alta Concentrazione [5000 UI] – Con Olio Extra Vergine di Oliva per un Assorbimento Ottimale.

    Integratore di Vitamina D3 a rilascio prolungato, 14.000 UI ad alto dosaggio.

    • Combattere il raffreddore con la Vitamina C

    Per un effetto preventivo minimo 5 – 8 grammi di Vitamina C al giorno da alzare la dose se si avvertono i primi sintomi influenzali o para-influenzali tra cui mal di gola e raffreddore. 

    1. Vitamina C 1000 mg + Bioflavonoidi, 250 Compresse

    2. Vitamina C ad alto dosaggio da 1000 mg + bioflavonoidi + zinco 180 compresse.

    Consiglio un integratore a lento rilascio di Vitamina C meglio se in capsule con bioflavonoidi o liposomiali. In caso di malattia, assumere almeno 1 grammo di Vitamina C ogni ora (1 grammo = 1000 mg).

    INTEGRATORI per PREVENIRE IL RAFFREDDORE

    – Integratore di Beta Glucano

    L’uso di probiotici con aggiunta di Beta Glucano permette di ridurre e prevenire i sintomi del comune raffreddore. Ideale da prendere ad inizio della stagione fredda.

    Il Beta Glucano è un polisaccaride che fa scattare un’azione di modulazione del sistema immunitario; incrementa i Linfociti T- i Linfociti B- e l’attività dei Macrofagi, potenziando le difese naturali contro le infezioni da virus, batteri, funghi, parassiti e cellule neoplastiche. Non è molto noto in Italia ma è molto valido come supporto nella stagione invernale e non solo.

    Ti consiglio 2 integratori validi, leggi anche le recensioni per scegliere al meglio:

    1- Beta-Glucano in capsule 500mg

    2- REISHI con Polisaccaridi e 6% Beta Glucani 

    Assunti personalmente durante lo scorso autunno, inverno e sospesi in primavera. Non mi sono mai ammalata. Ho visto persone che hanno fatto il vaccino anti-influenzale ammalarsi mentre io ho stoicamente resistito.

    – Prevenire il raffreddore: cosa fare prima del picco influenzale, buone pratiche.

    • Rinforzare il sistema immunitario sostenendolo con integratori mirati meglio se tra quelli indicati sopra.
    • Nutrirsi con cibi che hanno spiccate proprietà antivirali e antibatteriche (aglio, cipolla, avocado, tè verde, zenzero, origano, cannella, curcuma…)
    • Seguire una dieta depurativa almeno 3 giorni a settimana evitando l’eccesso di alimenti lievitati, ridurre i carboidrati raffinati a favore di quelli integrali o meglio ancora favorendo il pesce come merluzzo, salmone, carni bianche…
    • Tenere pulito il naso e le prime vie respiratorie facendo Aerosol con acque sulfuree o con preparati di acqua e bicarbonato di sodio.
    • Assumere integratori di vitamina D (ad alte dosi se si è carenti – chiedere l’esame del sangue al tuo medico di base).
    • Sostituire le classiche caramelle di solo zucchero con della Liquirizia, propoli, Pappa Reale.

      Spero che le informazioni ti siano utili per prevenire l’influenza e il raffreddore, curarli o evitarli del tutto. Se hai qualche amico sempre raffreddato, puoi aiutarlo condividendo questo articolo. Sentirsi “accuditi” fa sempre piacere. 

      Articoli correlati: 

      L’importanza della vitamina D: l’ormone delle lunga-vita.

      I migliori fermenti lattici per rafforzare il sistema immunitario.

      Disclaimer: Questo articolo riporta esperienze personali a mero titolo informativo. Non è destinato a fornire diagnosi, trattamenti o consigli medici. Le informazioni lette, non devono essere considerate sostitutive del parere di un operatore sanitario.

      Fonti – Riferimenti:

      Effetti immunomodulatori del lievito alimentare Beta-Glucano

      Feldman S, Schwartz HI, Kalman DS, Mayers A, Kohrman HM, Clemens R and Krieger DR (2009): “Randomized phase II clinical trials of Wellmune WGP® for immune support during cold and flu season.” Journal of Applied Research, Vol. 9, No. 1 & 2, March-June.

      Larger doses of vitamin C may lead to a greater reduction in common cold duration

      – 1.  Rathish Nair and Arun Maseeh. Vitamin D: The “sunshine” vitamin. Journal of Pharmacology and Pharmacotherapeutics. DOI: 10.4103/0976-500X.95506. 

      – 2. Marculescu, Endler, Yang and Haidinger. 2019. Vitamin D Deficiency, Overall and Cause-specific Mortality – the Impact of Age and Diabetes. Poster Presentation. This material has been peer reviewed. There is no full paper at this stage. 

      Aggiornato a febbraio 2020

      Lascia un commento

      Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *