Vai al contenuto

COSA VEDERE A VALENCIA IN UN GIORNO

    Valencia cosa vedere in un giorno

    Valencia in un giorno, cosa visitare a Valencia in un giorno, cosa vedere a Valencia, Valencia cosa vedere in 1 giorno.

    • Plaça Ayuntamiento
    • Zona di Santa Catalina
    • Plaza del mercado
    • Plaza de la Reina
    • Plaza de la Virgen
    • La Cattedrale di Valencia
    • Torres de Serranos
    • Oceonagrafico
    • Maritim 

    valencia in un giorno
    Valencia in un giorno

    L’organizzazione è la base di qualsiasi buon progetto ed è essenziale farlo se vuoi visitare Valencia in 1 giorno questo perché, nel poco tempo di cui disponi, non dovrai perdere tempo ad andare all’ufficio turistico, non dovrai chiederti cosa vedere a Valencia, Cosa mangiare o dove dormire o scoprire che per entrare in un museo si doveva prenotare precedentemente.

    VALENCIA IN UN GIORNO

    Pernottare a Valencia non è caro per cui puoi valutare di starci una notte, visitare il centro città con le sue tante attrazioni e il giorno dopo dedicarti alla visita alla città delle Arti e della Scienza di o un bel giorno al mare (tempo permettendo). 

    Se prenoti un hotel in centro (io ho scelto questo per dormire a Valencia una notte) questi luoghi li puoi vedere passeggiando a piedi:

      • Plaça Ayuntamiento

      Piazza del Comune da cui dovrai passare per andare verso il centro storico.

      • Zona di Santa Catalina

      Zona molto turistica piena di bar dove si possono trovare le specialità culinarie di Valencia.

      • Plaza del mercado

      è il mercato coperto di Valencia con la Lonja, la Chiesa di Los Santos Juanez e il Mercado Central.

      • Plaza de la Reina

      è uno dei luoghi più frequentati della città, la piazza più importante di Valencia.

      • Plaza de la Virgen

      Troverai le chiese dedicate alla vergine Maria e la fontana di Nettuno al centro della popolosa piazza.

      • La Cattedrale di Valencia

      e il campanile/torre Miguelete con i suoi 207 gradini.

      • Torres de Serrans

      Una delle dodici porte della città (l’acceso è gratuito, se riesci a sopravvivere alla ripida scalinata per raggiungere la cima della torre. Ad ogni modo ne vale la pena vedrai una bella vista della città).

      Potrebbe interessarti anche: zona migliore dove alloggiare a Valencia.

      valencia cosa vedere
      Vista dalla torre de Serrans

      • Oceanografico – città delle arti e della scienza

      La visita all’Oceanografico di Valencia ti prenderà molte ore per cui devi fare una scelta: vedere il centro storico con tutte le attrazione elencate prima oppure passare la giornata alla città della scienza.

      Personalmente ho optato per il centro storico ma se ci fosse una giornata piovosa, fredda, meglio optare per l’Oceanografico.

      Per recarti qui, puoi usare la metro fermata Alameda (non vicinissima, devi camminare un po’) o usare l’autobus. Per quest’ultima soluzione vanno bene i seguenti bus: 19, 35, 95 e 40.

      👉Tariffe d’ingresso Oceanografico Valencia.

      • Mare Valencia

      Se la giornata merita e vuoi fare un salto al mare, prendi il metro fino al Maritim.

      Ti consiglio di vedere il mare di Valencia anche se andrai in inverno poiché la spiaggia di Valencia è veramente bella, ampia, lunga e sabbiosa, tutta libera.

      PER I PIÙ GOLOSI: Vicino al porto ci sono una ventina di ristoranti turistici dove puoi mangiare la paella tipica del posto proposta nelle varianti: valenciana, marisoscos e arroz negro.

      Goditela!

      Cosa visitare a valencia in un giorno

      Paella Valenciana

      Valencia in un giorno

      In questo breve viaggio a Valencia, durante lo scalo Italia- Valencia in attesa del mio volo verso Gran Canaria, ho fatto:

      Un giro a piedi in centro vedendo le principali attrazioni turistiche della città.

      Una breve gita al mare e assaggiato qualche specialità tipica valenciana.

      Il centro città di Valencia è piccolo e si gira tranquillamente a piedi senza usare mezzi come bus o metro. Solo per andare al mare o alla Città delle Arti e delle Scienze si devono necessariamente usare i mezzi pubblici.

      Booking.com

      Valencia come muoversi?

      Per evitare il disagio di trovarti in un posto nuovo, senza sapere come muoverti, ti guido passo passo dall’aeroporto di Valencia fino al centro città.

      Mediamene un volo dall’Italia verso Valencia dura meno di 2 ore.

      Una volta sbarcato, non dovrai camminare molto per raggiungere la fermata della metro, è molto comoda: segui la massa di gente che si dirigerà verso la SALIDA (l’uscita in spagnolo).

      Attenzione a non seguire la massa di persone che invece si dirigerà in bagno 😉

      1. Una volta attraversata la porta d’uscita dell’aeroporto, segui il simbolo della metro. 
      2. La metro di Valencia è al piano terra.
      3. Intercetta la scala mobile e scendi di un piano.
      4. Compra il biglietto dalla macchinetta o chiedi al bigliettaio. 
      5. Tieni a portata di mano la mappa della metro così, in caso, gli indichi dove devi andare.

      Valencia in 1 giorno: metro

      A pian terreno, prima di entrare nella metro, troverai del personale addetto alla biglietteria oppure delle macchinette automatiche.

      – Puoi pagare il tuo biglietto in contanti o con carta di credito.

      – Alla macchinetta automatica puoi usare moneta o banconote (non accettano banconote superiori a 20 euro per importi di spesa fino a 7-8 euro).

      – Puoi scegliere tra una Tarjeta ricaricabile o un biglietto normale.

        La differenza tra i due è che la tessera (tarjeta) può essere ricaricabile e hai uno sconto sul prezzo del biglietto ma se non intendi usare molto la metro ti conviene optare per il semplice biglietto.

        CONSIGLIO: Se viaggi con un gruppo di persone puoi acquistare un carnet di biglietti validi per 10 viaggi detto Bonometro che è decisamente l’opzione più economica.

        biglietto metro valencia
        Non si oblitera così il ticket

        ATTENZIONE: La tessera o il biglietto della metro Valencia NON si inserisce nella obliteratrice ma si appoggia sopra il simbolo rosso con 3 frecce che trovi SOPRA la colonna prima dell’entrata nella metro.

        Posa il biglietto come se stessi passando un articolo sul codice a barre in una cassa automatica. Appoggia il biglietto sopra questo simbolo

        metropolitana valencia
        Metro Valencia

        Non fare come me che cercavo di inserire la tessera in ogni buco trovassi a tiro! 😅

        Svelato l’arcano sono facilmente entrata nell’area metro ed essendo il capolinea della tratta ho aspettato che arrivasse il primo metro: il n. 3 o 5

        Per impratichirti con i termini spagnoli sappi che Sencillo è il biglietto singolo (solo un viaggio) mentre per l’andata e ritorno si dice Ida y vuelta (I+V). Quest’ultima opzione puoi farla se pensi di andare all’Oceanografico di Valencia o al mare, alla playa las Arenas, e ritornare poi in hotel entro le 23.59 del giorno dopo (il periodo massimo di validità del biglietto).

        Articolo correlato: Imparare lo spagnolo da zero gratuitamente.

        Bene, qui si conclude il mio breve viaggio a Valencia, spero di averti dato dei suggerimenti utili.

          Valencia mappa pdf

          Scarica la mappa di Valencia in formato PDF

          👉 Mappa centro storico Valencia (più dettagliata per il centro città con musei, attrazioni…)

          Se pensi che questa guida, per organizzare un breve viaggio a Valencia, sia stata utile o possa esserlo per i tuoi amici, mi farebbe piacere se la condividessi sul tuo social preferito cliccando uno dei tasti qui sotto.

          Grazie e buon viaggio!

            Aggiornato Aprile 2024

            Lascia un commento

            Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *